DoK – Where Dreams Come From

C'è chi vede il bicchiere mezzo pieno e chi lo vede mezzo vuoto… Per me, l'acqua che manca, è traboccata fuori ;)

Farmaci miracolosi :D

Posted on | aprile 2, 2007 | No Comments

Una donna, insoddisfatta della vita sessuale col marito va da una sessuologa:

Dottoressa, mi aiuti, sono sposata da quasi vent’anni con mio marito ma la mia vita sessuale non mi ha mai soddisfatto. Non ci sarebbe un rimedio?

Certo che c’e’! E’ arrivato un nuovissimo farmaco. Ecco, le prescrivo unaboccetta di queste pillole, gliene metta una nella minestra a suo marito ogni sera.

La donna torna dalla sessuologa il giorno dopo:

– Dottoressa! Lei ha salvato il mio matrimonio, non potevo nemmeno immaginare che il sesso poteva essere cosi’ bello. Gli ho messo una pillola a mio marito nella minestra ed e’ andato avanti tutta la notte, era instancabile!

– Sono molto contenta per lei, come vede c’e’¨ una soluzione a tutto!

– Mi scusi dottoressa, ma cosa succederebbe se gli mettessi due pillole nella minestra invece che una?

– Ma, il farmaco e’ nuovo e non abbiamo molta esperienza in proposito. Ci provi e poi mi farà sapere!

Il giorno dopo la donna ritorna raggiante, sembra ringiovanita di dieci anni:

– Dottoressa, lei e’ la mia salvatrice… non puo’ capire… gli ho messo due pillole nella minestra e sembrava un martello pneumatico.

Abbiamo incominciato a fare l’amore subito dopo cena ed abbiamo smesso solo oggi a mezzogiorno, ho perso persino il conto degli orgasmi!!!

– Bene, signora. Vedo che il farmaco ha avuto un ottimo effetto!

– Altro che!

Ma, mi scusi, cosa potrebbe succedere se gli mettessi cinque pillole nella minestra?

– Ah guardi, non le so proprio dire… Certo, ci potrebbero essere delle controindicazioni, ma non dovrebbe essere un gran problema.

Dopo quattro giorni la donna torna che sembra una ventenne, è un fiore, sprizza energie da tutti i pori:

– Dottoressa, io la debbo proporre per il premio Nobel alla medicina.Non sapra’ mai come ringraziarla. Ho messo cinque pillole nella minestra a mio marito e abbiamo fatto l’amore per quattro giorni consecutivi, in ogni stanza della casa, in giardino, in cantina, in macchina, negli ascensori. A mio marito non si abbassava mai ed io ho battuto tutti i record di orgasmi.

– Accidenti signora mia!

– Mi scusi dottoressa, mi è venuta in mente una cosa… e se mettessi tutta la boccetta nella minestra di mio marito?

– Eh no… In questo caso non mi assumo nessuna responsabilità ! Lei faccia pure quello che le pare!

Passa una settimana senza che la dottoressa abbia piu’ notizie della donna, trascorsa la settimana si presenta nello studio un bambino:

– Mi scusi dottoressa, è lei che ha prescritto queste pillole a mia madre?

– Si, perche’?

– PERCHE’? Mia madre e’ in coma… Mia sorella e’ incinta… A me fa male il culo…. e papa’ sta fuori in giardino che fa: “Qua…micio, micio, micio…”

Comments

Leave a Reply