DoK – Where Dreams Come From

C'è chi vede il bicchiere mezzo pieno e chi lo vede mezzo vuoto… Per me, l'acqua che manca, è traboccata fuori ;)

A passeggio con il cane…

Posted on | aprile 15, 2008 | No Comments

Due conoscenti portano a passeggio i rispettivi cani. Il primo, ricco, pieno di sé, con andatura soddisfatta, porta al guinzaglio un enorme alano con sguardo assassino. Il secondo, un ometto piccolino, timido, solitario, porta al guinzaglio un cagnolino minuscolo.
I due si salutano e – nel tempo di un “buongiorno” – l’alano, in un boccone, si mangia il cagnolino!!!
L’ometto è disperato:
il mio cucciolo, il mio povero barboncino, era tutta la mia vita, eravamo sempre solo io e lui, gli stavo insegnando a portarmi il giornale e l’avevo pagato 500€.
E intanto piange disperato, mentre l’altro, molto soddisfatto, gli batte una mano sulla spalla e gli fa:
mi spiace amico, ma io ho speso 5000€ per insegnare a questo cane a mangiarsi gli altri cani!!!
L’ometto lo guarda con rabbia, poi senza dire nulla si gira e se ne va e per un mese intero non si vede più in giro. Una domenica però, mentre lo sbruffone passeggia sempre con il suo feroce cane, vede l’altro avvicinarsi, stavolta con un chiwawa…
I due si salutano mentre l’ometto si tieni un po’ a distanza ma, anche stavolta, “zac”, l’alano si fionda sul cagnolino indifeso e lo mangia!!!
L’ometto è sconvolto, quasi sviene per lo shock e continua a ripetere:
il mio Fuffy, il mio chiwawa, lo avevo pagato 800€ ed aveva anche imparato a salutarmi ed a portare il giornale…
E l’altro, ancora più soddisfatto della prima volta, risponde:
Mi spiace amico, ma io ho speso 5000€ per insegnare a questo cane a mangiarsi gli altri cani!
L’ometto lo insulta, poi se ne va…
Stavolta passano 3 mesi senza che si veda nuovamente in giro, poi un giorno il primo uomo – guardando in fondo al viale – dice sorridendo cattivo al suo alano: – guarda guarda amico mio, sta arrivando il tuo pasto! Quell’ometto stavolta ha uno di quei cani bassi bassi e lunghi… ora ci divertiamo!
Intanto l’ometto avanza ma è ancora offeso, non saluta nemmeno ma l’altro – ovviamente – lo fa… E mentre il proprietario dell’alano dice “buongiorno”, il cane lungo e basso, “zac”, si mangia l’altro!!!
Il proprietario non riesce a crederci, è assolutamente sconvolto e continua a dire e ridire:
non è possibile, non è possibile, come ha fatto quel coso a mangiarsi il mio cane? Non ci credo… E avevo anche speso 5000€ per insegnargli a mangiarsi gli altri cani!
Al che l’ometto – finalmente molto soddisfatto – gli risponde:
solo 5000€? Beh, io ne ho speso 10.000€… per far fare la plastica a questo coccodrillo!!!

Comments

Leave a Reply