DoK – Where Dreams Come From

C'è chi vede il bicchiere mezzo pieno e chi lo vede mezzo vuoto… Per me, l'acqua che manca, è traboccata fuori ;)

Chi la fà l’aspetti… :)

Posted on | ottobre 1, 2010 | 1 Comment

Un ragazzo entra in un supermercato e domanda alla cassiera:
“scusi, dove posso trovare i Tampax?”
E la cassiera gli risponde:
“Terzo scaffale a destra…”
Lo stesso ragazzo ripassa 15 minuti più tardi davanti alla stessa cassa, con 3 kg di ovatta e 2 metri di corda…
La cassiera, esplodendo dalle risate, gli domanda:
“Non penso proprio che sia ciò che la sua ragazza abbia richiesto!…”
Il ragazzo, rispondendo:
“La settimana scorsa le avevo chiesto di andarmi a comprare le sigarette… ed è ritornata con un sacchetto di tabacco e delle foglie…
Ora si rulla lei i suoi di Tampax!!!”

Convinzioni senili… :)

Posted on | agosto 25, 2010 | 1 Comment

Un signore di 102 anni va a fare il suo controllo annuale dal dottore, che gli chiede come si sente.
Non sono mai stato meglio in vita mia.” – risponde il vecchietto – “Ho appena sposato una ragazza di diciotto anni. E’ già incinta e tra poco sarò padre. Cosa ne pensa?
Il dottore pensa un momento e dice:
Le voglio raccontare una storia. Ho conosciuto un tale che era un cacciatore accanito. Non aveva mai mancato una stagione di caccia. Ma un giorno uscì di casa precipitosamente e prese l’ombrello al posto del fucile. Quando fu nel bosco, improvvisamente un orso si precipitò verso di lui. Prese l’ombrello, lo strinse con forza e lo puntò verso l’orso. E sapete cosa successe?
No.” Rispose il vecchio.
Il dottore continuò: “L’orso cadde morto davanti a lui!
E’ impossibile!” gridò il vecchio. “Qualcun altro deve aver sparato al posto suo!
E’ esattamente quello che sto cercando di spiegarle!“, rispose il medico.

Copie sbagliate…

Posted on | maggio 19, 2009 | No Comments

Medioevo, in una località europea imprecisata, un giovane monaco amanuense è appena arrivato nel monastero che gli è stato assegnato. Il suo primo compito è quello di aiutare gli anziani monaci a copiare i testi canonici. Mettendosi al lavoro, nota che le copie non vengono fatte dagli originali ma da altre precedenti copie (ovviamente scritte a mano).
Va allora a parlare con il priore e gli fa notare che, in questo modo, se viene fatto un errore di trascrizione questo verrà poi ripetuto in tutte le copie successive.
Il Priore risponde:
“Eh, figliolo caro, ma noi abbiamo sempre fatto così… comunque la tua osservazione è giusta: andrò io stesso a verificare gli originali!”
Così il Priore scende nel profondo delle cantine dove sono conservati gli originali. Alla fine della giornata non si fa vedere. Neanche per cena. Nè per tutta la serata…
A notte inoltrata i monaci, preoccupati, decidono di scendere per vedere cosa sia successo. Quando arrivano giù trovano il Priore che piange disperato sbattendo la testa su un vecchissimo testo e ripete:
“VOTO DI CARITA’, NON DI CASTITA’!!!”

Vendesi tutto, siore e siori… :)

Posted on | aprile 9, 2009 | No Comments

moz-screenshot-1.png

Una passione per la matematica… :)

Posted on | aprile 6, 2009 | No Comments

moz-screenshot.png
« go backkeep looking »