DoK – Where Dreams Come From

C'è chi vede il bicchiere mezzo pieno e chi lo vede mezzo vuoto… Per me, l'acqua che manca, è traboccata fuori ;)

Differenze fra uomini e donne…

Gli alimenti impiegano 7 secondi per passare dalla bocca allo stomaco.
Un pelo umano può sopportare il peso di 3 Kg.
Il pene di un uomo medio misura 3 volte le dimensioni del suo pollice.
Il cuore di una donna ha più battiti di quello di un uomo.
In ciascun piede ci sono non meno di un miliardo di batteri.
Le donne battono le ciglia 2 volte più di quelle di un uomo.
La pelle umana pesa 2 volte di più del suo cervello.
Il corpo umano utilizza più di 300 muscoli per mantenersi in piedi in condizioni di equilibrio.
Se la saliva non può sciogliere un alimento, non lo si può assaporare.

Le donne hanno già terminato di leggere questo messaggio.
Gli uomini stanno ancora misurando il loro pollice.

A tutto c’è rimedio… si si, pure alla morte… :)

Un uomo sposato ma donnaiolo muore durante un rapporto sessuale con l’ultima amante di una serie infinita.
Le circostanze vengono rese note alla moglie che non riesce ad accettare quest’ultima umiliazione dal marito. Al colmo della rabbia decide di seppellire il marito nudo, come è stato trovato, pensando così di punirlo post mortem di un comportamento offensivo tenuto fino alla morte.
Passa qualche giorno dopo la sepoltura e la donna comincia a pentirsi di questa azione, sbollita la rabbia e ritrovato un certo equilibrio decide di riesumare la salma del marito per mettergli addosso i vestiti e dargli degna sepoltura.
Un mattino dunque si porta con i becchini sulla tomba del marito, fa aprire la bara che… è vuota.
Sgrana gli occhi per l’incredulità e scorge un post-it sul cuscino… legge…
“Sono nella tomba a sinistra… dalla Gina!!!”

Altro che polvere in libreria… :)

Questione di punti di vista…

Un dottore se ne sta seduto sulla sedia, nel suo studio, dopo aver avuto un rapporto sessuale completo con una paziente, meditando su quanto appena successo, e in coscienza continua a ripetersi:
‘Mio Dio, come ho potuto fare una cosa del genere!!! Che vergogna, ho perso tutta la mia etica professionale!!! Non farò MAI PIU’ una cosa del genere, davvero, pensa se si sapesse in giro.”
Mentre si sta auto flagellando per il suo gesto, di colpo sulla sua spalla destra appare un diavoletto che gli dice:
“DAI RETTA A ME, SMETTILA DI FARE IL PIRLA… MA LO SAI CHE C’E UNA QUANTITA’ INCREDIBILE DI DOTTORI CHE HANNO RAPPORTI SESSUALI CON I PROPRI PAZIENTI?!?! RAZZA DI INGENUO COSA CREDI, DI ESSERE L’UNICO?! SMETTILA DI COMPORTARTI DA FARISEO… AMICO, NON HAI FATTO ASSOLUTAMENTE NIENTE DI MALE. E’ LA COSA PIU’ COMUNE CHE CI SIA!!!”
Il dottore si convince e comincia a sentirsi molto più sollevato… Annuisce e pensa:
“Hai proprio ragione, in fin dei conti non ho fatto nulla di male!!”
Appena detto ciò, sull’altra spalla appare un angioletto che si avvicina all’orecchio e gli dice:
“RICORDATI CHE SEI UN VETERINARIO, NON TE LO DIMENTICARE!! VE-TE-RI-NA-RIO, COGLIONE!!!”

Gh gh gh gh gh 🙂

L’amore è… complicità… :)

moz-screenshot-2.png
« go backkeep looking »